Moderne Schiavitù

Si pensa che la Schiavitù appartenga solo al passato, ma nel mondo i "moderni schiavi" esistono ancora, e sono in tanti

Sono circa 35,8 milioni le persone nel mondo che vivono in condizioni di schiavitù, costrette da padroni senza scrupoli a svolgere i lavori più duri, ma anche a prostituirsi e combattere guerre.

Si pensa che la schiavitù appartenga al passato o che esista solo nei paesi devastati da guerre e povertà, ma la schiavitù è ancora una drammatica realtà. La moderna schiavitù include anche pratiche assimilabili, come:

  • Strozzinaggio,
  • Accattonaggio,
  • Matrimoni forzati, precoci o combinati,
  • Bambini e bambine soldato,
  • Sfruttamento di bambini e minori,
  • Traffico di esseri umani,
  • Lavori forzati o sottopagati,
  • Sfruttamento sessuale,
  • Caporalato,
  • e altro ancora.

Secondo International Labour Organization (ILO, Organizzazione Internazionale del Lavoro), i profitti derivanti dallo sfruttamento dei "moderni schiavi" sono di circa 150 miliardi di dollari ogni anno.

Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo

(Articolo 4)

Nessun uomo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù. La schiavitù e la tratta di esseri umani saranno proibite sotto qualsiasi forma

Condividi nei Social

Scrivi un commento

In questo sito web Foundation for Africa utilizza i cookie per migliorarne il suo funzionamento. Maggiori informazioni nella pagina Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi