Matrimoni Combinati e Precoci

Spose Bambine. È una vera e propria schiavitù, subdola e odiosa, a cui sono sottoposte ragazzine minorenni e bambine, una tradizione assurda radicata in molte culture

È un problema odioso radicato in molte culture, soprattutto islamiche, indù e tradizioni animiste del continente africano. Bambine di otto anni, con lo sguardo, la spontaneità, la voglia di giocare di qualsiasi coetanea. Solo che loro sono diverse, sono delle "baby spose".

È l'India a detenere il triste primato per quanto riguarda i diritti negati alle donne e alle bambine. Per la percentuale di ragazze che si sposano prima dei diciotto anni, agli ultimi posti della classifica anche Mali, Bangladesh, Nepal, Yemen e Burkina Faso. Il 47 per cento delle giovani che oggi hanno tra i 20 e i 24 anni si è infatti sposato ancora minorenne.

Nel Mondo

In Pakistan la percentuale di spose bambine è del 24 per cento, e in Paesi come il Sudan, la Nigeria e l’Afghanistan la percentuale è, rispettivamente del 34, 39 e 43 per cento. Tra i virtuosi ci sono Mongolia e Sri Lanka, con il 9 e 12 per cento dei matrimoni tra minorenni.

In Africa

Quello dei matrimoni combinati e precoci è un fenomeno piuttosto diffuso, nonostante le legislazioni dei paesi africani si siano adeguate e abbiano vietato i matrimoni con ragazze minorenni. Ma ancora un terzo delle ragazze si sposa precocemente o comunque ancora minorenne, quasi sempre interrompendo gli studi.

Una pratica che impedisce alle ragazze di avere una adeguata cultura e le relega alla precarietà, sottomesse al maschio e all'emancipazione. Le adolescenti sono il principale bersaglio di questa tradizione "antica" e molto radicata nei paesi a maggioranza islamica e con una cultura animista molto radicata.

Nei paesi occidentali

In Europa, nelle Americhe e nel continente australe, salvo rare eccezioni, i matrimoni con minorenni è generalmente vietato per legge. In Italia i minorenni non possono sposarsi. Esiste però una deroga. Per "gravi motivi", dai 16 anni in poi il tribunale per i minori può autorizzare le nozze. Alcuni casi di "spose bambine" si registrano all'interno di comunità straniere, in qualche caso il matrimonio è avvenuto (illegalmente) in Italia, in molti altri casi il matrimonio era già avvenuto nei paesi di origine.

Condividi nei Social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento